Logopedia

L’importanza della lingua

La logopedia rappresenta un nostro intervento essenziale di supporto all'ortodonzia.

Per quanto la nostra attività sia rivolta principalmente alla salute dei denti, in realtà il nostro approccio riguarda la funzionalità dell’intera bocca del paziente. E all’interno di essa, ad interagire con la dentatura, c’è un organo essenziale come la lingua. È la lingua, con i suoi movimenti verso i denti e il palato, a consentire funzioni indispensabili come la deglutizione e la fonazione. Per questo una figura professionale importante, all’interno della nostra clinica, è quella del logopedista. Il tipico campo d’azione del suo intervento è l’ortodonzia. Non è infrequente, al momento della visita ortodontica, che i bambini rivelino problemi nella deglutizione e nella parlata, provocati da posizioni scorrette della lingua acquisite nella prima età. Il logopedista lavora proprio all’impostazione del movimento della lingua, per portarla a battere nelle posizioni corrette e idonee alla deglutizione e alla fonazione.
Si tratta di un supporto terapeutico particolarmente importante nel caso di interventi ortodontici, nei quali la presenza di apparecchi può aumentare le difficoltà del bambino nel deglutire e nel parlare. L’importanza della logopedia non è tuttavia limitata all’ortodonzia nei bambini. Anche nell’implantologia sugli adulti le principali difficoltà, dopo l’intervento, riguardano spesso la fonazione, perché una dentatura nuova obbliga spesso il paziente a “re-imparare” a parlare. In generale, grazie alla logopedia possiamo ottenere risultati terapeutici complessivamente migliori e in tempi più brevi, in virtù di un’attenzione non solo alla tecnica, ma anche alla persona, che è caratteristica distintiva del nostro approccio.