Conservativa

Pubblicato il: 21 Maggio 2014
Categorie: Conservativa

La cura conservativa per salvare la maggior parte possibile di dente naturale.

Dal momento in cui nasce un dente è soggetto a usura, stress meccanici e termici, attacchi batterici e a numerose altre aggressioni. A differenza della maggior parte del nostro corpo, però, i denti non si rigenerano.
Per questo diventa fondamentale impedire che i batteri responsabili della carie attacchino i denti e lʼunico modo per farlo è pulire bene tutte le superfici di ogni singolo dente con lo spazzolino e il filo interdentale. Ma le abitudini alimentari scorrette possono rendere insufficiente spazzolare i denti tre volte al giorno e favorire lʼinsorgere della carie.
Nelle fasi iniziali la carie può non dare segni e sintomi particolari. Se non intercettata precocemente si espande verso le zone più profonde del dente provocando i primi sintomi: ipersensibilità al freddo e al caldo, fastidio nella masticazione di cibi zuccherati, fino al dolore spontaneo non legato alla masticazione.
–SEP_COLONNA–
Curare la carie significa rimuovere tutta la parte del dente danneggiata dai batteri e sostituirla con un materiale il più possibile simile al dente naturale. Nel nostro studio adottiamo le tecniche ricostruttive più avanzate impiegando materiali di ultima generazione che garantiscono prestazioni meccaniche ed estetiche molto simili a quelle del dente naturale. Il corretto utilizzo di questi materiali (che prevede sempre lʼutilizzo della diga di gomma), la cura nella loro applicazione e modellazione, la corretta esecuzione delle procedure adesive che fanno aderire lʼotturazione al dente, ci permettono di riparare con successo i danni provocati dalla carie.
La cosa più importante rimane sempre conservare quanto più dente naturale possibile (da qui il nome di conservativa attribuito alla specialità). Intercettare precocemente la carie e utilizzare strumenti che ci permettano di rimuovere solo il tessuto danneggiato sono i concetti che stanno alla base di una corretta ricostruzione dentale, perché per noi la migliore otturazione è sempre la più piccola che riusciamo a fare.